giovedì 9 dicembre 2010

Dedicato a questa giornata di vento…


“Il profumo dell’aria aperta, finalmente riconquistata, sprigiona un vago senso di libertà. Inspiro a fondo, chiudendo gli occhi e cercando di immaginare da dove arriva, forse da mondi lontani e da vite diverse, il cui “ricordo di viaggio” è stato trasportato fin qui dal vento.
È come un messaggio nella bottiglia. Un mio pensiero ricorrente. Vorrei catturare tutto questo e fermarmi col naso all’insù, a guardare il cielo velarsi di stelle, piano piano”.

Da pagina 53 di Greta Parlante.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...